Malattie infiammatorie croniche intestinali

Sono un gruppo di patologie caratterizzate dalla presenza di infiammazione cronica della parete intestinale in assenza di eziologia infettiva. Le due entità più importanti del gruppo sono la Malattia di Crohn e la Rettocolite Ulcerosa.

Il Morbo di Crohn può colpire qualsiasi parte del tratto gastro-intestinale, dalla bocca all’ano, provocando una vasta gamma di sintomi. I più frequenti sono: dolore addominale, diarrea e vomito associati a perdita di peso, febbre e comparsa di fistole. La malattia di Crohn è considerata una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario aggredisce il tratto gastro-intestinale provocandone l’infiammazione. Ripetuti fenomeni infiammatori possono causare una stenosi intestinale, nel qual caso è indicato il trattamento chirurgico.

La Rettocolite Ulcerosa coinvolge selettivamente la mucosa del retto e del colon. I sintomi sono caratterizzati da comparsa di diarrea e coliche addominali associate a presenza di sangue nelle feci. Tra le manifestazioni extraintestinali più frequenti annoveriamo l’artrite, l’eritema nodoso, l’uveite e la spondilite anchilosante. La chirurgia deve essere presa in considerazione per quei pazienti che presentino persistenza dei sintomi, resistenza alla terapia steroidea, emorragia, perforazione o colite severa.

Clinica Valle Giulia

Lunedì- Venerdi9:00 - 19:00

Policlinico Universitario Roma “Tor Vergata”

Giovedi8:45 - 12:00

  +39 - 06.32479511/515 oppure 06.324791

Richiedi un appuntamento

Programma ora il tuo appuntamento con un specialista usando uno dei metodi di contatto presenti sulla pagina Contatti.

RICHIEDI APPUNTAMENTO